Cristina Berardi è nata a Sanremo, dove vive e lavora. Dopo gli studi linguistici in Inghilterra e a Firenze, alla Scuola per Mediatori Linguistici, si laurea in lingue e letterature straniere allo IULM di Milano. Appassionata di disegno e strategie creative, affianca agli studi linguistici il suo percorso di formazione artistica studiando fotografia, illustrazione, tecniche di pittura, decorazione e stampa. Opera come artista dal 1995, e dal 2001 collabora come illustratrice con il Centro Editoriale Imperiese, realizzando la copertina della rivista New Magazine Imperia e illustrazioni per varie pubblicazioni. Fra i libri illustrati:" La Gatta Guendalina e l'Angelo Custode" (Color&More, 2016), "Storie di Copertina" ed. CEI, 2014, " Un giro di Giostra" (Philobiblon, 2012) , e "Il Libro della Cosa Importante" (ed. CEI, 2012) , di cui ha scritto anche il testo. Nel 2014 ha inaugurato una piccola etichetta di autoproduzioni, la CTE (Cime Tempestose Edizioni)

lunedì 13 maggio 2013

LABORATORI ISPIRATI A BRUNO MUNARI




Per questo laboratorio , realizzato nella Scuola Elementare A. Volta di Sanremo nel 2007 in collaborazione con la Biblioteca Civica Corradi, mi sono ispirata a  "Le Rose nell'Insalata" di Bruno Munari.

Al mercato ho acquistato diversi tipi di insalata, carote, sedano, peperoni, finocchi, cipolle  e pomodori non troppo maturi.  Le sezioni di questi vegetali creavano, una volta stampate,  disegni bellissimi di rose, alberi, occhi... Poi mano a mano che lavoravamo ci sono venute in mente composizioni in cui usare tutti questi disegni: un bruco fatto di tondini di cipolle, nuvole di peperone,  soli di carota, occhi di finocchio dentro peperoni  facevano omini buffi....alla fine ci è presa una euforia tale che abbiamo preso  un foglio grandissimo e l'abbiamo coperto di tutti gli stampi e colori che avevo portato! BELLISSIMO :=)


PER QUESTO LABORATORIO SERVE:
CARTA DI GRANDE FORMATO (QUELLA DA PACCHI - BIANCA - VA BENISSIMO)
TAMPONI PER TIMBRI (uno per ognuno dei primari  +  nero/blu OGNI TRE BAMBINI)
VERDURE TAGLIATE A SEZIONI DIFFERENTI
vanno molto bene cipolle sedano insalata pomodoro peperone

da notare che:
non c'è bisogno di avere tutti i colori:
il laboratorio di può fare anche con un solo colore, o due.
RICORDATE CHE
da una mancanza
nasce sempre
qualcosa di creativo


2 commenti:

  1. Che bel blog! Quanti disegni, quante idee...grazie per la condivisione!
    :)

    RispondiElimina